Ricette

Classici sapori siciliani ispirati al mare ed alle campagne

PASTA CON SARDE IN TEGAME

Pulire le sarde e con teste e lische preparare del brodo da tenere da parte. Soffriggere la cipolla, aggiungere le sarde salate, le sarde fresche, i pomodori pelati e due bicchieri d’acqua e lasciare cuocere a fuoco lento. Bollire il finocchietto selvatico e cuocere la pasta nel suo brodo. In un tegame mettere a strati la pasta e le sarde fritte, aggiungere un po’ di brodo alle sarde, mollica tostata, pinoli, uva passa e zafferano e far cucinare a fuoco moderato per circa 10 minuti.​

OLIVE VERDI E NERE IN SALAMOIA

Preparare una salamoia e versarla in dei recipienti di vetro con le olive non ancora mature fino a coprirle. Aromatizzare con finocchietto o foglie di alloro. Uguale procedimento si può utilizzare con le olive giunte a maturazione e cioè nere.

Nocellara del Belice
Coserve di ortaggi e verdure locali

CARCIOFI SOTT'OLIO

Pulire i carciofi, passarli nel succo di limone ed immergerli in una pentola contenente tre parti di aceto, una d’acqua e un pizzico di sale. Portare ad ebollizione e far cuocere per dieci minuti. Metterli a scolare per almeno dieci ore, sistemarli in dei barattoli di vetro e coprirli con olio d’oliva. Il giorno dopo aggiungere ancora olio, se è necessario.

MELANZANE SOTT'OLIO

Togliere il gambo delle melanzane, lavarle, affettarle e metterle in acqua salata per circa un’ora, scolarle e metterle in un tegame contenente aceto e un pizzico di sale e fare bollire per circa dieci minuti. Terminata la cottura scolate ed asciugate per circa 24 ore. Disporre le melanzane a strati in barattoli di vetro ed aggiungere qualche spicchio d’aglio e un po’ di origano. Coprirle con olio e chiudere i barattoli ermeticamente.

Sapori e tradizione di Sicilia
Marmellata e confetture artigianali

MARMELLATA DI ARANCE

Mettete le arance intere in una pentola, copritele con l’acqua, mettete il coperchio e fate cuocere per due ore. Raffreddata l’acqua, prendete le arance, tagliatele a metà e togliete i semi, quindi affettatele sottili. Riponetele nella pentola dove avete lasciato il liquido di cottura, aggiungete zucchero e succo di limone e cuocete per 30/40 minuti. Versate la marmellata ancora calda in dei vasetti di vetro.

SARDE RIPIENE

Lavare 1 kg di sarde, diliscarle ed eliminare le teste. Aprirle e mettere in ognuna di esse un po’ di impasto con mollica, pecorino, aglio, prezzemolo e uovo. Coprire con un'altra sarda e friggere. A parte preparare della salsa di pomodoro con finocchietto e cipolla soffritta. A metà cottura aggiungere le sarde e finire di cuocere.

Vendita online di specialità gastronomiche
Tipici sapori di Sicilia

INSALATA PANTESCA

Tagliare a pezzi le patate lesse e i pomodori per insalata e metteteli in un’insalatiera, aggiungete la cipolla affettata, origano, olio d’oliva, aceto bianco e sale quanto basta. Servitela dopo averla fatta insaporire per una mezz’ora. L’insalata può essere arricchita da pezzetti di pomodori secchi o di pesci asciutti e da pezzetti di tumma fresca.

CAPONATA

Tagliare le melanzane a tocchetti e metterle sotto sale per un paio d’ore; tagliare il sedano a pezzetti, denocciolare le olive. Sbollentare il sedano, scolarlo e soffriggerlo. Friggere le melanzane e aggiungere il concentrato di pomodoro, i capperi, la cipolla soffritta, le olive, il sedano, lo zucchero e l’aceto. Cuocere per 5 minuti.

Piatto di caponata